Quando portare i bambini dal dentista

Redazione

Posted By

Redazione

Spesso i genitori si chiedono quando portare i propri bambini dal dentista.
Non tutti sanno, però, quale sia l’età giusta e quali siano le circostanze che devono spingere mamma e papà a contattare uno specialista.

A seconda dell’età del bambino è necessario portare il bambino a fare un controllo dal dentista:
•3 anni: ai bambini nascono i dentini nei primi mesi di vita costituendo quella che, a 3 anni di età, può essere chiamata dentatura da latte. A questa età molti consigliano di prenotare la prima visita dal dentista. In generale però questa può essere effettuata tranquillamente più avanti (verso i 5/6 anni di età). Se si desidera effettuare un controllo a 3 anni, questo, potrebbe essere orientato a far prendere confidenza al piccolo paziente con un ambiente che spesso incute paura verso i bambini, verificare la corretta crescita ossea a livello mascellare e verificare il buono stato di salute dell’arcata dentale;

•5 anni: in questo periodo è consigliabile fare la prima visita dal dentista. Questo perché lo specialista dovrà accertare che la crescita dei denti da latte sia avvenuta correttamente. A 5 anni è bene che i genitori insegnino al bambino quali siano le giuste regole per lavare i denti e mantenere una buona igiene dentale evitando l’insorgenza di problematiche quali le carie che spesso sono presenti nei bambini;

Sedazione Cosciente
Scopri come combattere la tua paura del dentista
Leggi di più
Promozioni DentalCoop
Scopri le promozioni DentalCoop di aprile e maggio...
Leggi di più
Odontoiatria Mamma
Scopri le promozioni pensate per te mamma e per il tuo bambino
Leggi di più

•6 anni: in questa età il bambino avrà una dentatura completa e i primi dentini cominceranno a cadere facendo spazio a quelli che vengono chiamati denti permanenti e che costituiranno la dentatura effettiva del bambino e successivamente dell’audulto. Per questa ragione è bene effettuare delle visite periodiche proprio in questo periodo per assicurarsi che la comparsa dei denti permanenti sia corretta. Sempre in questo momento, le visite dal dentista sono importanti per verificare l’insorgenza di “malocclusioni” ovvero un’errata chiusura dell’arcata dentale e in questo caso, il dentista, provvederà con l’installazione di un apparecchio dentale fisso, mobile o soluzioni analoghe oppure verificherà la possibile comparsa di carie.
In questa occasione, il dentista, spiegherà ai genitori e al bambino quali siano i metodi migliori per conservare una buona e corretta igiene dentale in accordo con l’età del bambino e per il futuro.
In generale, è buona norma considerare che le visite odontoiatriche, dai 3 anni ai 6 anni di vita andrebbero effettuare periodicamente con una scadenza annua (ad eccezione dei casi in cui sopraggiungano problematiche importanti che necessitano cure approfondite quali le carie sui denti da latte che possono creare dolore o fastidio).

Redazione

Segui i nostri articoli e scopri tante cose interessanti sull'importanza del tuo sorriso.